Vergogna Leonardiana

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Il Comune di Vigevano, convocando apposita Commissione Lunedì 17 Dicembre 2018 con all’O.D.G. “Acquisizione Mostra Leonardiana” dimostra aver molta fretta a far spendere soldi ai suoi cittadini.
QUESTA ACQUISIZIONE NON VA FATTA PER DIVERSI E LOGICI MOTIVI
1) Sono in corso di svolgimento indagini della Guardia di Finanza, ordinate dal Magistrato, per appurare eventuali distrazioni di denaro fra Consorzio AST e Fondazione Roncalli. Logica vuole che aspettare per capire l’evolversi di questa indagine prima di trattare acquisti con un consorzio indagato di gravi reati sia opera ragionevole.
2) Sperare che le acque si quietino è speranza vana, dato che Fondazione Telecom vuole sapere come sono stati spesi i soldi da lei donati al Consorzio AST in merito al progetto “Shoe style Lab”, proprio quelli che sembrano finiti inopinatamente nei fondi, oggi posti sotto sequestro, alla Fondazione Roncalli.
3) Il Magistrato ha depositato istanza di fallimento nei confronti del consorzio AST. Ammesso che si sia ancora in tempo utile per trattare con AST siamo sicuri di non incorrere in sede di esecuzione fallimentare di revocatoria della acquisizione stessa. Stiamo parlando di soldi pubblici,
da spendere con la massima oculatezza.
Infine possiamo guardare anche la cosa da un lato economico. Siamo sicuri che sia conveniente comprare oggi da AST o più conveniente fra qualche tempo dal curatore fallimentare. Chi può essere interessato a delle belle fotocopie esposte a Vigevano e fatte su misura per i suoi spazi?
In questi casi è sempre meglio citare il divo Giulio “A pensar male si fa peccato, ma spesso si indovina”.