Martedi 11 giugno 2019: convocazione del Consiglio Comunale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Martedi 11 giugno 2019: convocazione del Consiglio Comunale. Vi invitiamo a partecipare.

Su sette punti dell’ordine del giorno 5 portano la firma della nostra consigliera a dimostrazione che i voti per il Movimento 5 Stelle sono voti utili che servono a tener viva l’attenzione sui problemi cittadini, voti che non demordono mai per il benessere di tutti.

In ordine di discussione la prima nostra mozione è la richiesta dell’adozione “Della tariffa puntuale per il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani”. Punto molto importante se vogliamo veramente aumentare la percentuale di raccolta differenziata all’interno del nostro comune e diminuire i costi che i nostri cittadini sono obbligati a sostenere. Non ci sono più scuse per non adottare questo metodo di tariffazione che porta grandi vantaggi anche ambientali. Se ci saranno ancora scuse per rimandare questa nuova metodologia significa, ancora una volta, l’incapacità operativa della nostra amministrazione e la poca lungimiranza di ASM ISA nell’organizzare il lavoro di raccolta dei rifiuti solidi urbani.

La seconda mozione in discussione porta la firma, oltre che della nostra consigliera Silvia Baldina, quella dei consiglieri di minoranza del PD e tratta un argomento che ha avuto grande rilevanza negli ultimi tempi, cioè la copertura pericolante del Naviglio Sforzesco nel tratto Mercato Coperto/Poste. Per velocizzare lavori, costi e per ridare visibilità ad un opera famosa di ingegneria idraulica questa mozione chiede la riapertura dei tratti pericolanti.

Terza mozione tratta del “Inquinamento ambientale provocato dai mozziconi di sigaretti gettati a terra”. Problema che provoca un senso di sporcizia in tutta la città. Chiediamo di intensificare la distribuzione sul territorio cittadino di un maggior numero di contenitori di raccolta dei mozziconi di sigaretta, una maggior pressione presso i locali pubblici della cosiddetta movida e non, per una maggiore attenzione e informazione ai propri clienti, per preservare una maggiore pulizia all’esterno dei propri locali.

La quarta mozione del M5S chiede alla nostra amministrazione “La partecipazione al bando di co-finanziamento di Regione Lombardia per la realizzazione di interventi infrastrutturali per la riduzione dell’incidentalità sulla rete viaria dei comuni”. In un lungo periodo di crisi con le amministrazioni comunali sempre più in difficoltà a recepire fondi per lavori anche di piccola manutenzione, la partecipazione ai bandi di finanziamento sia Europei che nazionali e regionali sono boccate di ossigeno per programmare lavori necessari a tutta la comunità. Serve organizzazione, capacità di lavoro e programmazione, tutte cose che, purtroppo l’amministrazione vigevanese, dimostra di non avere. Forse sollecitandoli e indicandogli la strada da intraprendere per incrementare le entrate comunali, anche se ormai quasi a fine mandato, qualcosa in questo settore ancora si può fare.

La quinta mozione in discussione porta la firma di tutti i consiglieri di minoranza e chiede “L’individuazione di appositi capitoli di spesa per il finanziamento di lavori di manutenzione straordinaria presso il canile di Vigevano “Mariuccia Bono” Questa mozione nasce da un’altra mozione proposta poco tempo fa dalla nostra consigliera Silvia Baldina e dalla sua sensibilità verso gli animali d’affezione. Forse non è noto a tutti ma al nostro canile comunale servono urgenti lavori di ristrutturazione per il benessere degli animali ospitati. Questa mozione nasce da quella precedente e dalla sensibilità di tutte le opposizioni a questo tema che hanno voluto dare forza con una nuova richiesta comune per il finanziamento dei lavori più urgenti.

Eccovi i 5 atti protocollati da discutere.

mozione canile2

mozione navigli

mozione mozziconi di sigaretta

mozione tariffazione puntuale

mozione sull sicurezza stradale