Esposto su Leonardiana

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Ecco l’Intervento della consigliera comunale Baldina  che ha depositato un esposto alla Procura della Repubblica affinché valuti l’iter di acquisizione del “Museo/Mostra Leonardiana”e che non esistano motivi ostativi che precludano la conclusione del negozio giuridico.
 
Voglio per chiarezza puntualizzare dei punti che ritengo fondamentali per avere una visione chiara del problema di questo acquisto:
AST è un consorzio privato che non è sottoposto a controllo pubblico.
La vostra valutazione si avvale di una perizia commissionata dalla Dott. Emilia Niboldi liquidatore del consorzio AST. La stessa ha conferito l’incarico di stimare il valore a titolo gratuito al Prof. Carnevale Maffe Carlo Alberto nella prospettiva dell’utilità derivante dalla acquisizione partendo dai dati giugno 2017 a dicembre 2017.
Nessuno qui dentro sa dire quanto vale questo museo perché la proiezione dei dati da cui parte la valutazione non corrisponde in alcun modo ai dati reali dell’anno 2018. Perché non è stata fatta una contro perizia?
Nell’accesso agli atti da me richiesti del 15 dicembre relativi ai costi e ai ricavi per l’anno 2018 si rileva un netto calo degli ingressi e di conseguenza degli introiti. Dai dati consegnatemi dalla Dott.sa Genzini mancano i costi correnti per l’energia (divisi per millesimi) e le relative tasse da pagare che andrebbero ad aggravare le perdite già ingenti.
Nella scrittura privata d’acquisto fra Comune di Vigevano e Consorzio AST manca la specifica della titolarità dei crediti e debiti. Riuscite a quantificare i debiti?
Voi state pagando con soldi pubblici un Ente privato quale è il consorzio AST. Questo si chiama aiuto di Stato.
Un’altra domanda che mi faccio e anche voi dovreste farvi, AST può vendere questo asset? Siete sicuri che Fondazione Cariplo acconsenta a questa vendita? Dimostratelo.
Siete sicuri di voler acquisire Leonardiana con questi metodi tempi e costi? Siete ancora in tempo per rifletterci, per un uso più corretto e consono di soldi pubblici.
Personalmente ho già depositato un esposto alla Procura della Repubblica affinché valuti l’iter di acquisizione del “Museo/Mostra Leonardiana”e che non esistano motivi ostativi che precludano la conclusione del negozio giuridico.