Continuano le indagini su AST e Fondazione

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Una cosa è certa: da questa inchiesta l’amministrazione vigevanese, guidata dal sindaco Sala, non fa una bella figura con il presidente di Fondazione Roncalli nonché consigliere comunale di maggioranza e il responsabile Ufficio di staff del Sindaco indagati di gravi reati amministrativi!

Ecco il nostro comunicato stampa ripreso da La Provincia pavese che ringraziamo.
“A margine della nuova svolta delle indagini della procura di Pavia sui rapporti intercorsi fra il Consorzio AST e la Fondazione Roncalli con nuovi capi di imputazione, oltre la distrazione di fondi ora anche quelli di peculato e di bancarotta, teniamo a ribadire che avevamo ragione noi quando ci siamo opposti duramente all’acquisto da parte del Comune di Vigevano della Mostra chiamata “Leonardiana” di proprietà del Consorzio ora indagato, informando anche la Procura di Pavia con un esposto.
Finché non sarà fatta chiarezza sulle indagini in corso da parte del Sostituto Procuratore Valli Leonardiana non va acquistata, anche se la nuova perizia sul valore della mostra, ora esposta nel maschio del Castello, ordinata dal comune di Vigevano confermerà o ridurrà l’importo della perizia di parte fatta eseguire da AST”.